giovedì 24 novembre 2016

RAISR: L’Intelligenza artificiale di Google che migliorerà la qualità delle fotografie

Quando aumentiamo la risoluzione di un’immagine, inevitabilmente causiamo una perdita di qualità della stessa, poiché i pixel originariamente non esistenti vengono creati per interpolazione. Vale a dire che sono utilizzati i pixel esistenti dell’immagine per crearne di nuovi cercando di ottenere la migliore approssimazione possibile nel colore e nell’intensità. Pertanto i pixel vengono “inventati” dal software in base di quelli adiacenti. 
Il sistema Rapid and Accurate Image Super-Resolution (RAISR) sviluppato dal team di Google Research evolve quest’approccio, consentendo non solo di aumentare le dimensioni di un’immagine, ma addirittura di incrementarne la definizione. Si tratta di una tecnologia basata sull’intelligenza artificiale e la machine learning. RAISR si è dimostrato capace di ingrandire le immagini, con il vantaggio di farlo tra le 10 e le 100 volte più velocemente rispetto ai metodi convenzionali. Una tecnologia di questo tipo potrebbe essere impiegata per aumentare la qualità delle immagini scattate con fotocamere di basso livello nello stesso tempo della ricezione del file condiviso oppure per migliorare i dettagli visualizzati in seguito ad un pinch-to-zoom. RAISR potrebbe, inoltre, essere molto utile per risparmiare traffico dati, permettendo agli utenti di trasmettere una foto compressa, dunque con dimensioni inferiori rispetto all’originale, lasciando che sia il dispositivo di chi la riceve ad effettuarne l’upsampling. 
La tecnologia è ancora a livelli teorici, ma i risultati sembrano promettenti. Se siete interessati ad approfondire ulteriormente l'argomento, potete approfondire sul post originale di Google Research.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes