mercoledì 11 maggio 2016

Le nature morte di Jiaxi Yang

“Voglio che la gente possa vedere la bellezza nelle cose insignificanti e percepire l'esistenza quotidiana in un modo completamente nuovo”.
Jiaxi Yang è nata a Shanghai nel 1989. Dopo aver conseguito un master in Visual Arts Administration presso la New York University, ha aperto una galleria d’arte specializzata in artisti cinesi a Brooklyn, la Fou Gallery
Innamoratasi della fotografia, ha studiato  un programma annuale presso l'InternationalCenter of Photography (ICP) di New York, prima di affacciarsi di prepotenza nel panorama artistico con  la serie “The Horizontal Mode of A Waking Life”, vincitrice del PDN Photo Annual 2015 e del LensCulture Emerging Talents 2015.
Le fotografie still-life di Jiaxi Yang trasferiscono lontano dal loro contesto e dalla loro funzione originale, cibo e oggetti. Straniando ciò che è ordinario, Jiaxi Yang crea nuovi modi di percepire l'esistenza abituale. Gli oggetti non solo  cambiano di significato, ma spingono, inoltre, lo spettatore a ricostruire con la fantasia i passaggi sottesi alla nuova logica dell’immagine.
La fotografa cinese si ispira all’arte minimalista di Fred Sandback, Agnes Martin, e Carl Andre, e  agli studi di colore della Bauhaus, dando vita a nature morte intriganti e surrealiste.

Vi consiglio di dare uno sguardo al sito web dell’artista per avere una visione completa della sua opera.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes