mercoledì 22 gennaio 2014

La fotografia di Atta Kim

Il lavoro fotografico di Atta Kim è costantemente legato ad una ricerca filosofica esistenziale. Nelle immagini del fotografo coreano  passato e futuro dell'umanità si fondano in un presente, che sottolinea ora l'immutabilità dell'essere, ora la sua caducità.
Nato nel 1956 nell'isola di Geoje, Kim, nonostante sia fortemente attratto dalla fotografia, studia ingegneria meccanica presso l'Università Changwon.
Conseguita la laurea decide di dedicarsi alla fotografia a tempo pieno. Questa decisione causa un forte conflitto con le aspettative del padre. In poco tempo il lavoro di Atta Kim si fa notare nei circuiti artistici, tanto da diventare il primo fotografo del suo Paese  a rappresentare la Corea alla Biennale di San Paolo.
Le immagini di Atta Kim esplorano l'esistenza umana  sia a livello personale, che collettivo. Nella serie The Museum Project, il fotografo coreano dà vita ad un proprio museo, dove  l'uomo diventa oggetto  e reliquia
Il corpo racchiuso dentro un vetro trasparente  diventa un pezzo d'arte  intoccabile, che incarna il conflitto dell'esistenza umana, tra l'essere per sé e l'essere per gli altri, esponendo  la questione di come preserviamo il nostro io, quando ci troviamo costantemente esposti all'immagine che di noi hanno gli altri.
Le immagini ossessionanti della serie  ON-AIR, prendono spunto dl concetto che tutto ciò che esiste è destinato a scomparire. Atta Kim confronta la fine con la natura della fotografia, che tende a registrare e ricordare, preservando la caducità del momento. Il progetto  utilizza esposizioni molto lunghe ( anche di otto ore)  per fare in modo che tutti gli oggetti in movimento all'interno di una scena scompaiono.
 Poi Kim,  sovrapporre digitalmente molte immagini differenti in modo che essi diano vita ad una nuova immagine composita. Immagini che rompono la corporeità delle figure, che  persiste solo nei loro movimenti sfocati. Vi consiglio di dare uno sguardo al sito dell'artista per avere una visione completa del suo lavoro.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes