lunedì 10 settembre 2012

Under Fire: costo psiclogico della guerra

" 2 giornalisti sono stati uccisi nel corso della prima guerra mondiale, 120 nel  conflitto in Iraq. La recente rivolta libica ha causato la morte di 4 e il conflitto globale sembra destinato a continuare ancora.."
Under Fire,  scritto e diretto da Martyn Burke di  intreccia i ritratti di giornalisti e fotografi, sopravvissuti fisicamente, ma crollati emotivamente. Ispirato al lavoro del Dr. Anthony Feinstein, Under Fire analizza il costo psicologico della guerra attraverso gli occhi dei fotoreporter di combattimento, mediante un racconto che intreccia storie di una straordinaria potenza emozionale. Proiettato recentemente nell’ambito del Festival Internazionale di Fotogiornalismo di Perpignan, attraverso i traumi, i ricordi e le ricostruzioni a-posteriori, il documentaria tira giù la mitica patina che avvolge la professione del fotoreporter di guerra, per mostrare i risvolti meno piacevoli della professione, dalla depressione alle varie dipendenze psicologiche e farmacologiche.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes