venerdì 6 luglio 2012

Alejandro Chaskielberg

"Vorrei rompere con l'idea che un bel quadro di una situazione dolorosa toglie messaggio o valore documentario"..."Sono sempre stato attratto dalla notte, perché è il momento in cui le cose più affascinanti possono succedere".
Dal 2007, l'artista argentino Alejandro Chaskielberg ha vissuto periodicamente nella regione del delta del fiume Paraná. Chaskielberg ha passato molto del suo tempo ad osservare le vite degli abitanti del fiume, il cui lavoro ruota prevalentemente intorno alla pesca e all'agricoltura
Chaskielberg, che ha studiato cinema e ha iniziato la sua carriera come fotoreporter, con la sue immagini ha superato le convenzioni della fotografia documentale, mettendo persone reali in scene ricostruite della vita quotidiana. Le fotografie richiamano un tocco surrealista, di notte o al crepuscolo si accendono attraverso la luna, le torce, luci stroboscopiche e lanterne. 
L'integrazione tra reale e l'artificiale trasforma le immagini in un  sogno, dove veniamo sfidati nella percezione del colore, della luce e dello spazio.
Esposizioni dai cinque ai dieci minuti, dove i personaggi permangono immobili con una Sinar Norma 4 × 5.  Chaskielberg, che recentemente ha ricevuto la borsa di studio Emerging Photographer Grant 2009, assegnata dalla rivista Burn e la fondazione Magnum, e' stato incluso dalla rivista newyorkina Photo District tra i 30 fotografi emergenti piu´ interessanti del momento.
Vi consiglio di dare uno sguardo al sito dell'artista per avere una visione completa della sua opera.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes