sabato 18 febbraio 2012

D-CAN: macchina fotografica cilindrica

Il progettista Jean Micheal Bonnemoy lancia una nuova idea di macchina fotografica: la fotocamera D-CAN. Ritenendo che il design delle tradizionali macchine fotografiche sia sbagliato e che le forme attuali siano state guidate più dalla necessità (per esempio quella di tenere la pellicola) che dall’ergonomia e dalla facilità d’uso, Jean Micheal Bonnemoy ha proposto un nuovo design a forma cilindrica, simile a quella di un telescopio portatile.
 La D-CAN è dotata di un copri obiettivo anteriore che non si stacca e da uno schermo LCD che può essere coperto dal mirino oculare, zoom stabilizzato, anello di correzione messa a fuoco, programmi di esposizione automatica e manuali, sensibilità ISO da 100 a 6400
 Resta da capire se il design, che riprende in parte quello delle fotocamere Lytro, sia effettivamente più confacente alla pratica fotografica o se rappresenta l'ennesimo tentativo di rivoluzionare il settore della fotografia destinato a cadere nell'oblio. Voi che ne pensate?

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes