sabato 7 gennaio 2012

Nuova Nikon D4: caratteristiche tecniche

Dopo tanta attesa Nikon  ha presentato la D4, una fotocamera da 16,2 megapixel formato FX (full frame), dotata dell'innovativo modulo di elaborazione delle immagini Nikon EXPEED 3, capace di prestazioni di altissima qualità in un arco di sensibilità esteso da 50 a 204.800 ISO.
La scelta della casa giapponese segue la direzione tracciata da Canon per la EOS-1D X, concentrando gli sforzi nella pulizia dell'immagine ad alti ISO e nell'implementazione della velocità e del controllo dello scatto, piuttosto che nella  massimizazione dei  megapixel. Il sensore CMOS in formato FX da 16,2 megapixel con veloce read-out dei canali permette di raggiungere l'impressionante rapidità di scatto di 11 fps
Da segnalare il sistema avanzato di riconoscimento della scena, affidato a un sensore RGB da 91.000 pixel di nuova generazione in grado di analizzare meticolosamente ogni scena e garantire un'ottima precisione. L’inseguimento AF in 3D-subject tracking è nettamente migliorato rispetto al passato e consente il puntamento anche su soggetti di piccole dimensioni. Per i professionisti che hanno bisogno di realizzare filmati, la Nikon D4 offre un'ampia gamma di applicazioni video, con una varietà completa di frequenza fotogrammi..I filmati in Full HD (1080p) possono essere registrati in 30p, 25p e 24p, con opzioni  a 60p, 50p, 25p  e a 720p. La durata del video è approssimativamente di 30 minuti. La registrazione in Full HD (1080p) è possibile sia nel formato FX che DX, così come nel formato ridotto Full HD nativo (1920x1080). Nikon D4 offre anche la possibilità di esportare il filmato in modalità Live View non compressa su registratori e monitor esterni.  
Dotata di un  Monitor LCD di precisione da 8 cm (3,2 pollici) e 921.000 punti con visione grandangolare e controllo automatico della luminosità, la nuova Nikon D4 garantisce una visualizzazione immagini nitida e brillante con una capacità di riproduzione colore molto estesa. La luminosità dello schermo LCD viene regolata automaticamente in base all'ambiente di visualizzazione e durante la riproduzione è possibile ingrandire le immagini fino a 46x, funzione molto utile per la conferma spot focus. La D4 è la prima macchina fotografica in assoluto ad utilizzare le nuove memory card XQD. La loro esistenza era nota da novermbre, da quando Nikon (che evidentemente le stava già testando), Sony e Sandisk ne hanno svelato l'esistenza. Si tratta di memory card che  lavoreranno a 250 e 500 mb/sec, con capacità di memoria fino a 2 terabyte. La D4 sarà acquistabile da metà febbraio. Il prezzo ufficiale italiano non è ancora stato ufficializzato, ma verosimilmente supererà i 6mila euro. 



0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes