venerdì 3 giugno 2011

Le donne di Naia del Castillo

L’evoluzione dell’opera di Naia del Castillo segue la relazione intercorrente tra la donna e il suo intorno fisico e psicologico.
L’artista nata a Bilbao nel 1975, dopo essersi laureata in Belle Arti presso l'Università dei Paesi Baschi, ha conseguito il master al Chelsea College of Art & Design di Londra. La fotografia di Naia del Castillo affronta la grande ambivalenza della natura femminile. Attraverso un gioco di metafore la fotografa evidenzia da una parte lo straordinario potere di seduzione della donna e dall’altra la posizione subordinata che ricopre nella società moderna.
Le sue immagini presentano un nuovo modo di combinare il soggetto e l'oggetto, lo spazio in cui si trovano e lo spazio in cui si desiderano incontrare. Immagini concettuali dal tocco barocco che ricercano l’inconscio. Avvalendosi di uno stile teatrale la fotografa spagnola affronta il desiderio, il sesso, l’intimità, le tradizioni e la familiarità.
La donna, attraverso i suoi abiti, i suoi elementi decorativi e ornamentali, il suo make-up o i suoi gioielli, è sempre al centro di un intero racconto simbolico in cui la bellezza, l'eleganza ed altri elementi archetipici della seduzione sono sempre presenti. La pluripremiata artista rappresenta la dimostrazione di come il rinnovamento dell'arte non sia sempre il risultato di sperimentazioni sui materiali o sulla tecnica, quanto della resa creativa.
Il lavoro di Naia del Castillo parte sempre dello spazio domestico per esplorare concettualmente tematiche di maggiore spessore. L’artista, che scatta con un Hasselblad, gioca con i particolari per costruire con i vestiti e gli oggetti dei modelli scenici di rappresentazione. Per avere una visione completa della sua opera vi consiglio di dare uno sguardo al suo sito internet.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes