lunedì 20 giugno 2011

Eric Marrian: l'architettura geometrica del corpo

Eric Marrian è un fotografo francese che unisce con superba maestria le due anime artistiche della fotografia e della architettura, regalandoci un’insolita e stupefacente visione della sensualità. 
Nato nel 1959, Eric si forma come architetto. Passa alla fotografia nel 2003 e nel 2005 diventa membro e co-fondatore dell'agenzia fotografica Mata Hari. Nella serie "Carré blanc" si concentra sui dettagli del corpo femminile, in una continua ricerca di nuove geometrie e prospettive.
Il fotografo francese gioca con la nudità dei contrasti attraverso uno stile, dove la saturazione della luce permette di evidenziare il punto cruciale dell’immagine. La scelta del bianco e nero, con la netta prevalenza dei toni chiari, sottolinea, ancora di più, l'aspetto architettonico in cui le sinuosità del corpo sembrano quasi scolpite nel marmo.
Marrian limita l’inquadratura, tralasciando una visione intera per concentrarsi sul particolare. I paesaggi che scorrono lungo le morbide pieghe dei corpi, tra curve sinuose e secche, evidenziano la bellezza di ciò che è nascosto
Le fotografie di Marrian, mediante la semplicità, ritraggono in maniera sobria e delicata la bellezza del corpo come fosse un’opera d’arte, individuando e declinando  le linee  architettoniche delle sue forme. La serie “Carré Blanc”, vincitrice del  festival europeo di fotografia di nudo di Arles, è stata esposta in numerose gallerie europee (tra le quali: la Galerie Verdeau Rive Gauche, la Fundazione ERA di Mosca, la Maison Européenne de la Photographie).
Vi consiglio di dare uno sguardo al sito internet dell’artista per approfondire sulla sua opera.

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Bellissime foto...e gran blog

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes