lunedì 2 maggio 2011

John French: fotografia di moda

John French (1 marzo 1907-21 luglio 1966) è stato uno dei  fotografi di moda più importanti durante le decadi degli anni 50 e 60. 
Nato a Edmonton, nei pressi di Londra,  French ha inizialmente lavorato come direttore della fotografia in uno studio pubblicitario appena prima della seconda guerra mondiale, durante la quale ha prestato servizio come ufficiale nei Granatieri. Nel 1948 ha fondato il proprio studio fotografico. Lavorando per il Daily Express ha sperimentato una nuova forma di fotografia di moda adatta per la riproduzione della carta da giornale, che si basa sulla luce naturale e il basso contrasto.
Franch è morto di linfoma nel Royal Marsden Hospital nel 1966. Nel 1942 aveva sposato Vere Denning (1910-1991), una giornalista di moda, a cui ha donato il suo archivio fotografico per il Victoria and Albert Museum.
Attraverso la fotografia di French, la moda si libera da pose statiche, imposte dai clichè dell'epoca dettati da Vogue o Harper's Bazar, per puntare sulla libertà di espressione e sulla naturalezza degli scatti. French gioca con la luce naturale per "dipingere" opere d'arte. 
Le sue immagini si caratterizzano per una ricerca compositiva tendente alla perfezione, con una evidente cura e attenzione per i dettagli e per le pose dei modelli  all'interno della struttura. Mediante un bianco e nero soave, il fotografo inglese inventa uno stile innovativo e fresco che sfrutta le luci naturali per  creare linee strutturate essenziali che enfatizzano i contrasti e i chiaroscuri.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes