domenica 20 febbraio 2011

Regola del 16: fotografare senza esposimetro

Fotografare senza l’aiuto dell’esposimetro potrebbe sembrare una pura follia. Tuttavia esistono delle vecchie fotocamere analogiche e la fotografia stenopeica che fanno a meno di quest’utile strumento. 
Sarebbe ovvio risolvere questo problema con l’acquisto di un esposimetro spot esterno. Ma chi non volesse acquistarlo o non ha la disponibilità economica per farlo, può utilizzare un’utile regola per esporre. Si tratta di una regola piuttosto nota in passato, soprattutto quando non erano molto diffusi gli apparecchi dotati di esposimetro ed i pochi esposimetri separati esistenti erano appannaggio dei professionisti. In ogni caso esporre senza esposimetro  può aiutarci ad allenare l'occhio e scegliere la migliore esposizione. 
La regola in questione viene definita  regola del 16, nota anche come "esposimetro di carta" dal momento che si trovava stampato all'interno delle confezioni di pellicola. La regola del 16 ci viene in aiuto, suggerendoci delle coppie tempo/diaframma che, in relazione  ad un determinato valore ISO del supporto sensibile, siano in grado di impressionarlo in modo opportuno. Il punto di partenza è dato dalla situazione di pieno sole dove si dovrà impostare il diaframma f/16 ed un tempo di otturazione pari al reciproco della sensibilità della pellicola usata. Per esempio, con pellicola Ilford FP4 (125 ISO), si dovrà impostare il tempo di 1/125 di secondo fermo restante il diaframma f/16 (da qui regola del 16). A partire da questo valore andremo modificando la coppia tempo /diaframma a nostro piacimento. 
Se la luce è di difficile lettura, si può sempre effettuare la cosiddetta "esposizione a forcella", vale a dire scattare più fotogrammi dello stesso soggetto sovraesponendo e sottoesponendo di uno stop rispetto al valore stabilito. Di seguito vi riporto una tabella con i calcoli a differenti ISO.

PELLICOLA DA 25 ISO:
o SOLE BRILLANTE - CIELO SERENO:
1/30" ad f/ 16; 1/60" ad f/ 11; 1/125" ad f/ 8; 1/250" ad f/ 5,6; 1/500" ad f/ 4; 1/1000 ad f/ 2,8; 1/2000 ad f/ 1,4.
o SOLE COPERTO DA UNA NUVOLA:
1/15" ad f/ 16; 1/30" ad f/ 11; 1/60" ad f/ 8; 1/125" ad f/ 5,6; 1/250" ad f/ 4; 1/500" ad f/ 2,8; 1/1000 ad f/ 1,4.
o CIELO COPERTO - NUVOLE CHIARE:
1/8" ad f/ 16; 1/15" ad f/ 11; 1/30" ad f/ 8; 1/60" ad f/ 5,6; 1/125" ad f/ 4; 1/250" ad f/ 2,8; 1/500 ad f/ 1,4.
o CIELO COPERTO - NUVOLE SCURE DA PIOGGIA:
1/4" ad f/ 16; 1/8" ad f/ 11; 1/15" ad f/ 8; 1/30" ad f/ 5,6; 1/60" ad f/ 4; 1/125" ad f/ 2,8; 1/250 ad f/ 1,4.  
 PELLICOLA DA 50 ISO:
o SOLE BRILLANTE - CIELO SERENO:
1/60" ad f/ 16; 1/125" ad f/ 11; 1/250" ad f/ 8; 1/500" ad f/ 5,6; 1/1000" ad f/ 4; 1/2000 ad f/ 2,8; 1/4000 ad f/ 1,4.
o SOLE COPERTO DA UNA NUVOLA:
1/30" ad f/ 16; 1/60" ad f/ 11; 1/125" ad f/ 8; 1/250" ad f/ 5,6; 1/500" ad f/ 4; 1/1000" ad f/ 2,8; 1/2000 ad f/ 1,4.
o CIELO COPERTO - NUVOLE CHIARE:
1/15" ad f/ 16; 1/30" ad f/ 11; 1/60" ad f/ 8; 1/125" ad f/ 5,6; 1/250" ad f/ 4; 1/500" ad f/ 2,8; 1/1000 ad f/ 1,4.
o CIELO COPERTO - NUVOLE SCURE DA PIOGGIA:
1/8" ad f/ 16; 1/15" ad f/ 11; 1/30" ad f/ 8; 1/60" ad f/ 5,6; 1/125" ad f/ 4; 1/250" ad f/ 2,8; 1/500 ad f/ 1,4.  
PELLICOLA DA 100/125 ISO:
o SOLE BRILLANTE - CIELO SERENO:
1/125" ad f/ 16; 1/250" ad f/ 11; 1/500" ad f/ 8; 1/1000" ad f/ 5,6; 1/2000 ad f/ 4; 1/4000 ad f/ 2,8; 1/8000 ad f/ 1,4.
o SOLE COPERTO DA UNA NUVOLA:
1/60" ad f/ 16; 1/125" ad f/ 11; 1/250" ad f/ 8; 1/500" ad f/ 5,6; 1/1000 ad f/ 4; 1/2000 ad f/ 2,8; 1/4000 ad f/ 1,4.
o CIELO COPERTO - NUVOLE CHIARE:
1/30" ad f/ 16; 1/60" ad f/ 11; 1/125" ad f/ 8; 1/250" ad f/ 5,6; 1/500" ad f/ 4; 1/1000 ad f/ 2,8; 1/4000 ad f/ 1,4.
o CIELO COPERTO - NUVOLE SCURE DA PIOGGIA:
1/15" ad f/ 16; 1/30" ad f/ 11; 1/60" ad f/ 8; 1/125" ad f/ 5,6; 1/250" ad f/ 4; 1/500 ad f/ 2,8; 1/1000 ad f/ 1,4.
PELLICOLA DA 400 ISO
o SOLE BRILLANTE - CIELO SERENO:
1/500" ad f/ 16; 1/1000" ad f/ 11; 1/2000" ad f/ 8; 1/4000" ad f/ 5,6; 1/8000 ad f/ 4.
o CIELO COPERTO DA UNA NUVOLA:
1/250" ad f/ 16; 1/500" ad f/ 11; 1/1000" ad f/ 8; 1/2000" ad f/ 5,6; 1/4000 ad f/ 4; 1/8000 ad f/ 2,8.
o CIELO COPERTO - NUVOLE CHIARE:
1/125" ad f/ 16; 1/250" ad f/ 11; 1/500" ad f/ 8; 1/1000" ad f/ 5,6; 1/2000" ad f/ 4; 1/4000 ad f/ 2,8; 1/8000 ad f/ 1,4.
o CIELO COPERTO - NUVOLE SCURE DA PIOGGIA:
1/60" ad f/ 16; 1/125" ad f/ 11; 1/250" ad f/ 8; 1/500" ad f/ 5,6; 1/1000" ad f/ 4; 1/2000 ad f/ 2,8; 1/4000 ad f/ 1,4.
PELLICOLA DA 800/1000 ISO:
o SOLE BRILLANTE - CIELO SERENO:
1/1000" ad f/ 16; 1/2000" ad f/ 11; 1/4000" ad f/ 8; 1/8000" ad f/ 5,6.
o SOLE COPERTO DA UNA NUVOLA:
1/500" ad f/ 16; 1/1000" ad f/ 11; 1/2000" ad f/ 8; 1/4000" ad f/ 5,6; 1/8000 ad f/ 4.
o CIELO COPERTO - NUVOLE CHIARE:
1/250" ad f/ 16; 1/500" ad f/ 11; 1/1000" ad f/ 8; 1/2000" ad f/ 5,6; 1/4000" ad f/ 4; 1/8000 ad f/ 2,8.
o CIELO COPERTO - NUVOLE SCURE DA PIOGGIA:
1/125" ad f/ 16; 1/250" ad f/ 11; 1/500" ad f/ 8; 1/1000" ad f/ 5,6; 1/2000" ad f/ 4; 1/4000 ad f/ 2,8; 1/8000 ad f/ 1,4.
PELLICOLA DA 1600 ISO:
o SOLE BRILLANTE - CIELO SERENO:
1/2000" ad f/ 16; 1/4000" ad f/ 11; 1/8000" ad f/ 8.
o SOLE COPERTO DA UNA NUVOLA:
1/1000" ad f/ 16; 1/2000" ad f/ 11; 1/4000" ad f/ 8; 1/8000" ad f/ 5,6.
o CIELO COPERTO - NUVOLE CHIARE:
1/500" ad f/ 16; 1/1000" ad f/ 11; 1/2000" ad f/ 8; 1/4000" ad f/ 5,6; 1/8000" ad f/ 4.
o CIELO COPERTO - NUVOLE SCURE DA PIOGGIA:
1/250" ad f/ 16; 1/500" ad f/ 11; 1/1000" ad f/ 8; 1/2000" ad f/ 5,6; 1/4000" ad f/ 4; 1/8000 ad f/ 2,8.

Possiamo partire ovviamente da un valore e per mezzo della relazione della coppia tempo/diaframma sceglierne un altro. Per rendere la relazione della coppia  più intuitiva, si può ricorrere  alla costruzione di un valido aiuto grafico. Andate al seguente link e costruitevi un  semplice cartoncino di supporto. 

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes