domenica 13 febbraio 2011

PJ Reptilehouse: cronografia applicata al nudo corporeo.

PJ Reptilehouse è lo pseudonimo di un artista di origine canadese che si è fatto conoscere attualizzando la tecnica della cronofotografia applicata al nudo corporeo. Per cronofotografia si intende la possibilità di registrare in un'unica immagine ed in un'unica lastra fotografica, varie posizioni di un soggetto in movimento in corrispondenza di diversi momenti temporali. 
La cronofotografia è un'applicazione della scienza (lo studio del movimento) e dell’arte (fotografia). Si tratta di un meccanismo precursore del cinema. L’immagine cronografica può essere ottenuta attraverso due tipi di procedimenti: la “motography” (continua esposizione del soggetto) e la “strobophotography” (esposizione intermittente del soggetto). Pionieri di questa arte sono stati Edward Muybridge, Etienne-Jules Marey e Harold Eugene Edgerton. Mentre tuttavia l’interesse di questi pionieri si fermava principalmente nello studio del movimento, Reptilehouse adatta questa tecnica per creare immagini artistiche
Le immagini dal fotografo di origine canadese non utilizzano il fotoritocco ma si servono della luce stroboscopica e di una fotocamera speciale appositamente creata per catturare il movimento. Il risultato, in parte controllato ed in parte casuale, dà vita a un messaggio inquietante e martellante. Attraverso il movimento i corpi creano nuove forme, ogni immagine scopre una vita nuova nella complessità di coreografie che disegnano fiori astratti di straordinaria bellezza. 
Anche se ho iniziato mediante la riproduzione di alcuni effetti creati da Edgerton, mi sono presto reso conto di come avrei potuto sperimentare altre tecniche. Oltre a muovere i modelli potevo muovere la fotocamera. All’inizio la muovevo a mano libera o con il cavalletto, poi ho progettato un carrello che dispone di due motori che controllano la sincronizzazione del movimento con l’intermittenza delle luci”.
Per perfezionare questo tipo di tecnica Reptilehouse ha, inoltre, creato luci stroboscopiche speciali utilizzando Led ad alta potenza. Se fino al 2008 usava per l’impressione dei fotogrammi fotocamere analogiche, negli ultimi anni si è convertito al digitale. Date una visione completa al lavoro del fotografo visionando il suo sito personale.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes