mercoledì 12 gennaio 2011

J. Wesley Brown: la serie "Semblances"

J. Wesley Brown è un fotografo americano, originario di Los Angeles.  Viene considerato da molti critici come uno dei più promettenti giovani del panorama fotografico.
La serie di immagini "Semblances" esplora la vulnerabilità dell’essere umano.  L’uomo rappresentato dal fotografo statunitense si trova immobile di fronte alla paura della solitudine. Attorno a lui  spazi aperti e l’oscurità della notte. Tra il silenzio ed una quiete apparente il personaggio perde intensità, lasciando che il paesaggio che  lo circonda lo avvolga.
L’uomo da soggetto , allora, diventa oggetto , arredamento della foto, alla stessa maniera di un albero o di un lampione. Il disagio della solitudine, le paure interiori ed esteriori rimangono sopite tra le linee degli sfondi della città. 
L’opera di Brown si caratterizzata per  l’uso di  colori intensi e luci studiate. Come fosse un set cinematografico il fotografo ci regala  atmosfere patinate di paesaggi urbani o suburbani.  
Dopo aver  vissuto qualche anno a Madrid ha fatto ritorno nella sua Los Angeles. Brown attraverso le sue foto riesce a catturare  la vera essenza di una città che è profondamente radicata alla  storia cinematografica. 
Le sue immagini hanno un noir moderno e riflessivo che racconta di una città  misteriosa e magica.  Per mezzo di una semplicità elegante catturano un mondo di solitudine e di quiete, dove il silenzio diventa padrone , lasciando spazio solo ad un senso di abbandono e di disagio. 
 Brown gestisce un blog di fotografia molto interessante http://wecanshoottoo.blogspot.com/. A chi volesse vedere più foto consiglio una visita al sito personale.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes