venerdì 7 gennaio 2011

Filtro fluidifica Photoshop: 3 fantastici tutorials

Il filtro Fluidifica consente di applicare deformazioni, pressioni, trazioni, rotazioni, riflessioni, flessioni e gonfiamenti a qualsiasi area di un’immagine.
Le distorsioni realizzabili possono essere di varia entità, rendendo il comando Fluidifica un potente strumento di ritocco ed effetti artistici.


Il filtro Fluidifica può essere applicato a immagini a 8 o 16 bit per canale. Il filtro contiene diversi strumenti. Strumento altera avanti: consente spostare in avanti le zone dell'immagine. Strumento ricostruisci: ripristina le zone dell'immagine modificate in precedenza. Strumento spirale: distorce la zona dove posizioniamo il cursore del mouse con un movimento a spirale verso destra. Strumento piega: restringe la zona dove posizioniamo il cursore del mouse.



Strumento gonfiamento: consente allargare, partendo dal centro, la zona dove posizioniamo il cursore del mouse. Strumento spingi a sinistra: ci consente di muovere verso sinistra la zona dove posizioniamo il cursore del mouse trascinando nella direzione voluta.



Strumento riflessione: copia la parte destra adiacente al cursore del mouse. Per copiare la parte sinistra dobbiamo tenere il tasto ALT mentre teniamo premuto il tasto del mouse. Strumento turbolenza: deforma i pixel in modo uniforme. Può essere usato per creare effetti come fuoco, nuvole, onde e così via.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes