giovedì 11 novembre 2010

Guida a Camera Raw : comandi Esposizione e Recupero

Il formato Raw è un metodo di memorizzazione dei dati di una fotografia senza perdite di qualità durante la registrazione su schede di memoria. L’essenza del formato Raw sta, appunto, nella possibilità di impedire alla fotocamera di applicare alcun algoritmo di interpretazione, lasciando il file grezzo. Con l’aiuto di appositi software di gestione di file Raw avremmo,in seguito la possibilità di applicare, ai dati grezzi registrati nel file, un’infinità di regolazioni con il vantaggio di non perdere le informazioni e la qualità del file stesso. Il software più usato per questa sorta di sviluppo del negativo è Camera Raw.

Camera Raw è una funzionalità inclusa in Adobe Photoshop che permette in modo semplice e veloce di sciegliere alcuni dati per interpretare l’immagine scattata. Nato solo per supportare formati in Raw, dalla versione successiva al 4.0 da la possibilità di aprire anche Jpeg e Tiff. Consiglio di aprire Camera Raw da Bridge dopo aver ordinato e selezionato le nostre foto scaricate. Nello specifico ci basterà cliccare per due volte su di una foto in Raw per entrare nella interfaccia principale. Se fotografiamo in formato Raw il mio consiglio è lasciare il bilanciamento del bianco in automatico, potremmo poi modificarlo in base ai parametri di Camera Raw successivamente.L’interfaccia di Camera Raw è abbastanza intuitiva. Tuttavia per un uso professionale sono necessari alcuni approfondimenti.
Comando controllo esposizione: si tratta del comando più importante perché ci permette di regolare la luminosità generale della foto. Se lo spostiamo a sinistra schiariremo la foto, a destra la oscureremo. Per usare bene questo comando bisogna conoscere bene l’istogramma dell’immagine.

Un istogramma è un grafico che rappresenta in forma schematica in che modo sono distribuiti i pixel scuri e quelli luminosi in una data immagine digitale. Nella parte sinistra dell’istogramma ci sono i livelli relativi alle ombre, nella parte destra quelli relativi alle luci.

Tenendo premuto il tasto Alt quando effettuiamo questi spostamenti si attiva la modalità Soglia che ci indica eventuali ritagli sulle luci o sulle ombre. Possiamo avere lo stesso effetto visualizzando i triangoli posizionati a destra e sinistra dell’istogramma.
Comando Recupero:il comando esposizione va effettuato in combinazione al comando Recupero. Recupero ci consente recuperare le alte luci bruciate senza alterare il resto dell’istogramma. Consiglio di non dare mai valori superiori a 50-60 perché perde di efficacia e tende ad impastare tutta la foto. Anche qui il comando Alt ci aiuterà mentre lo spostiamo attivando la modalità Soglia, a vedere le parti che recuperiamo.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes